Le tappe

Caro amico dei Rolling Claps, sei pronto? Ecco qua le tappe:

25 aprile: Erto – Soccher
26: Soccher – Vallorch (Altopiano del Cansiglio)
27: Vallorch – Francenigo
28: Francenigo – Ponte di Piave
29: Ponte – Caposile
30: Caposile – Punta Sabbioni – traghetto per Venezia

Non possiamo dirti con esattezza i nostri orari, visto che non li sappiamo nemmeno noi. Però qualche dritta in più te la diamo:

25: Monumento in memoria della tragedia del Vajont (mettiamo nello zaino le parole che vi sono incise: “lo spirito di conquista dell’uomo violò i segreti della natura e divenne strumento di un’immane distruzione”), intorno alle 9; pranzo: Soverzene. Di sera ci trovi nei dintorni del Bar-cooperativa Camillo, ospiti del comitato frazionale di Soccher (chiedi della “ex latteria”).
26: tarda mattinata: Farra d’Alpago. Di sera siamo alloggiati al Centro di educazione naturalistica, in un villaggio cimbro, tra faggi, abeti rossi, cervi, doline.
27: pranzo: Caneva (l’azienda agricola Col de Fer ci vuole augurare buon cammino); metà pomeriggio: Sacile. Dormiamo nei locali messi a disposizione dalla parrocchia di Francenigo.
28: pranzo: Oderzo. Di sera scorrazziamo per Ponte di Piave, e dormiamo nei paraggi, ospiti del Comune.
29: pranzo: San Donà di Piave. Ceniamo a Caposile con il locale Gruppo Giovani, poi si dorme in B&B.
30: pranzo: Lio Piccolo; nel primo pomeriggio ci trovi in zona Piazza San Marco, poi da lì a notte inoltrata festeggiamo all’Isola della Giudecca, ospiti del Circolo Arci Luigi Nono.
1 maggio: qualche ora tra i canali per celebrare con gaudio la festa dei lavoratori, e si fa ritorno a casa.

Se vuoi raggiungerci e fare un pezzo di strada con noi, o anche solo un brindisi, non fidarti dell’orologio. I viandanti, in un modo o nell’altro, incrociano sempre i loro scarponi. E se gli scarponi non dovessero incrociarsi, beh, entra in un bar, o vai all’edicola, o dal signore seduto sulla panchina della piazza principale, e chiedi di un gruppo di folli viandanti con le magliette rosse…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *